Vi è sempre un grande connubio naturale tra chi scrive testi e chi li deve poi riprodurre in uno spartito musicale. Due elementi accomunano queste due arti fantastiche: la genialità creativa!

E proprio da questa genialità, che nascono lavori come Ars in Omnia Saecula; gruppi di professionisti che, dalla realizzazione dell’ultimo lavoro letterario scritto da Nazzareno Orlando, si metteno alla prova, si “provocano” reciprocamente, ideando un progetto così come è stato definito onirico ed ancestrale che, enfatizzando l’arte nella sua essenza naturale, con la sublime maestria registica di Giuseppe Aquino, rendono possibile ciò che fino a poco tempo prima era dai più considerato irrealizzabile!