Vanni Miele

Diplomato in Contrabbasso, laureato in Discipline Musicali a Indirizzo Tecnologico con il massimo dei voti e la lode, bassista elettrico, compositore e performer per la multimedialità, collabora con artisti di fama nazionale e internazionale in contesti musicali vari fra cui la l’Orchestra del Festival di Sanremo.

Ricercatore e sperimentatore, dagli anni ottanta, nel campo delle nuove sonorità mediante l’utilizzo degli strumenti musicali tradizionali insieme all’elettronica, si occupa, dal 1990, di computer music ed environmental music studiando le relazioni suono-ambiente-immagine-movimento. E’ autore di musica per teatro, danza, flussi sonori per mostre di pittura e scultura e installazioni ambientali e multimediali. La sua grande passione è suscitare paesaggi e ambienti sonori virtuali e ciò si estende anche alla composizione di musiche per videogames pubblicate per Playstation, Nintendo e PC (USA, Giappone, UK, Australia).

E’ fondatore (dal 2000) del laboratorio permanente “R.U.R. Atelier Multisensoriale” dove tecnici e artisti di ogni genere coniugano le varie forme di espressione – parola, movimento, immagine – unendo arti e tecniche tradizionali alle tecnologie moderne, per proporre nuove forme di Comunicazione dell’Arte.

Già docente di Musica e Pubblicità presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma “Tor Vergata”, ha insegnato materie inerenti alla Musica Applicata alla Tecnologia ed alla Multimedialità presso i conservatori musicali “G. Martucci” di Salerno e “S. Pietro a Majella di Napoli”.
Attualmente insegna Tecnologie Musicali, Contrabbasso e Musica d’Insieme per Strumenti ad Arco, presso i Licei Musicali Statali.

Tiene conferenze e stages sullo “Sviluppo della Coscienza Musicale” e sulla “Funzione della Musica nelle Immagini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *